Home > Las vegas casino oceans 13

Las vegas casino oceans 13

Las vegas casino oceans 13

Più recenti Meno recenti. Migliore risposta: Aggiungi un commento. Classificazione richiedente. Segnala abuso Penso che questa domanda violi le Linee guida della community. Discorsi senza senso o inopportuni, contenuti per adulti, spam, insulti ad altri iscritti, visualizza altro Penso che questa domanda violi i Termini del Servizio Contenuti inopportuni su minori, violenza o minacce, molestie o violazioni della privacy, furto d'identità o falsa rappresentazione, frode o phishing, visualizza altro Dettagli aggiuntivi Se ritieni che la tua proprietà intellettuale sia stata violata e desideri presentare un reclamo, leggi il documento relativo alla Politica sul copyright e sulla proprietà intellettuale Segnala abuso.

Segnala abuso Penso che questa risposta violi le linee guida della community Discorsi senza senso o inopportuni, contenuti per adulti, spam, insulti ad altri iscritti, visualizza altro Penso che questa risposta violi le condizioni di utilizzo Contenuti inopportuni su minori, violenza o minacce, molestie o violazioni della privacy, furto d'identità o falsa rappresentazione, frode o phishing, visualizza altro Dettagli aggiuntivi Se ritieni che la tua proprietà intellettuale sia stata violata e desideri presentare un reclamo, leggi il documento relativo alla Politica sul copyright e sulla proprietà intellettuale Segnala abuso.

Il tutto portato avanti con allegria e avendo come bersaglio un Pacino convinto come se stesse recitando Shakespeare. Una battuta che chiarisce un metodo la tira fuori, nella conversazione di Cannes, proprio Clooney quando contraddicendo il noto 'less is more' dei grandi attori meno fai meglio è precisa: A volte il segreto è darci dentro. Ed è divertente.

Alla maniera dei superspettacoli bondiani e dell'indimenticata ancorché povera saga dei nostrani 'Sette uomini d'oro'. È il tocco infallibile del sottogenere giallo-rosa o dei ladri gentiluomini. E in fondo - il format di 'Ocean' - è il riscatto di quel mancato e da molti rimpianto passaggio di testimone bondiano che Clooney avrebbe assolutamente meritato. Si è rifatto ammesso che lui abbia sofferto, come noi ne abbiamo sofferto, a non aver mai vestito i panni di ispirandosi direttamente, anche se in chiave rimodernata, a quel sempreverde modello originario che è Cary Grant.

In altre parole i film della serie 'Ocean's' non raccontano nulla, ma lo raccontano in modo luccicante, attraverso inquadrature che sembrano opere d'arte postmoderne: A posteriori, questa assenza di racconto finirà per dirci, in futuro, molte cose su Las Vegas, la città della quale Danny Ocean è cittadino elettivo: Altro che 'Second Life': Las Vegas è il cinema, e 'Ocean's 13' è Las Vegas. La gestione della commedia secondo Soderbergh e basata sul divertimento di chi la sta realizzando, con la convinzione che poi tutto questo arriverà anche al pubblico.

Per 'Ocean's Thirteen' la missione è compiuta. Chi li ha visti, probabilmente si accosterà con una certa diffidenza al terzo capitolo. Già il secondo non era poi quel granché. Che ancora una volta si mangia letteralmente il film col suo boss sulfureo e allupato, un genio dell'imbroglio di inarrestabile megalomania. Al Pacino rifà se stesso ma garantisce la quota mito. Sceneggiato da due esperti di gioco, Brian Koppelman e David Lieven, e diretto da un Soderbergh che si cela anche sotto lo pseudonimo di Peter Andrews, direttore della fotografia in forma e per la terza volta a capo di una banda di amici, è una commedia giallo-rosa di ladri perbene, intelligente, ironica, spiritosa, brillante e divertente.

Posso capire che non piaccia, ma dire che è una schifezza è proprio da stupidi. Perchè non è bello? A mio gusto l'ho trovato noisoso,privo di azione e in molti punti anche difficile da seguire nei dialoghi;non ha fatto crescere in me la curiosità di conoscere il successivo svolgimento della storia tanto che non ho nemmeno terminato di vederlo; ritengo che non abbia nulla a che vedere con il primo Ocean's eleven,pertanto [ È la terza avventura della banda di Danny Ocean George Clooney.

Ed è divertente. Alla maniera dei superspettacoli bondiani e dell'indimenticata ancorché povera saga dei nostrani "Sette uomini d'oro". È il tocco infallibile del sottogenere giallo-rosa o dei ladri gentiluomini. È in fondo - il format di Ocean - il riscatto di quel mancato e da molti rimpianto passaggio di testimone bondiano che Clooney [ Il ricompattarsi della banda di Danny Ocean era cosa bella e fatta già al termine delle riprese del divertito Twelve. La terza e ultima rimpatriata serve soprattutto a confermarci l'esistenza di questa isoletta felice, dove il fortunato attore di calibro, facente parte dell'undici [ Quando il suo vecchio compare Reuben Elliott Gould finisce all'ospedale per colpa di uno squalo di Las Vegas Al Pacino che lo ha fatto fuori da un affare, Danny Ocean rimette insieme la banda per vendicarlo.

In tutti i film di Ocean, forse perché hanno tante star di serie A nel cast, sembra sempre di stare a una festa. Ma mentre Ocean's 11 era un party coinvolgente, con Ocean's 12 sembrava di guardare [ Ricetta standard per megafestival: Nonostante il sessantennale, nonostante il glamour, il tappeto rosso e i galà, nonostante il caldo più soffocante mai patito sulla Croisette, [ Comincia, classicamente, con una rapina interrotta sul più bello, il terzo episodio delle avventure di Danny Ocean e la sua banda: Rusty Ryan Brad Pitt sta "lavorando" quando riceve una telefonata di Danny George Clooney , che sta raccogliendo gli uomini per dare una mano al suo "maestro" Rueben Tishkoff Elliott Gould che si è fatto imbrogliare da un magnate di Las Vegas.

Sono tornati. I ragazzacci di Ocean, risvegliati dal letargo dopo quel Colpo grosso di Lewis Milestone con il Rat Pack nel , hanno sfoderato il loro terzo exploit dei nostri tempi. C'è un cinema che scherza con se stesso, si cita, fa a gara con i cinefili e, inevitabilmente, si celebra con un pizzico di orgoglio. E di questo cinema fa senz'altro parte Ocean's Thirteen, thriller-giallo terza puntata delle avventure del baro-ladro-truffatore-gentiluomo Danny Ocean, un personaggio cucito sul protagonista George Clooney.

E' stato l'evento promozionale più affollato del Festival di Cannes. Poche volte nella sessantennale storia della manifestazione si era visto schierato per sostenere un film un gruppo altrettanto nutrito di star di oggi e di ieri, in rappresentanza di tre generazioni divistiche. Una giovane maestra di piano rimasta da poco vedova viene a vivere col figlioletto nella piccola città di cui era originario il marito. Per fedeltà alla sua memoria, per incrollabile ottimismo, per cambiare vita. Ma in quella cittadina dal nome strano e beneaugurante, Secret Sunshine "Sole segreto", in concorso , nulla è come sembra. E dopo una prima parte dedicata alle difficoltà della povera ma [ Tutti per uno, uno per tutti.

Dopo il tour europeo del secondo episodio, la banda di simpatiche canaglie riunite da Soderbergh torna a Las Vegas e conferma le doti riunite dalla prima puntata. E pensare che l'attore di turno come cattivo è Al Pacino, che nei Padrini era il più furbo! Il terzo appuntamento, la saga di Danny Ocean - il ladro in guanti bianchi più sexy di Hollywood raggiunge quota Ma non chiedeteci perché: Steven Soderbergh è regista e produttore di incredibile talento e innegabile astuzia, capace di alternare opere tanto personali da sfiorare l'autocompiacimento a operazioni per vasto pubblico e consistente incasso.

Riesce a cercare nuovi sistemi di produzione, a sperimentare, e al contempo è coccolato dalle major, un golden boy a cui tutto è permesso, vincitore di un premio Oscar per Traffic, dopo [ Dopo un passo falso il cerebrale Intrigo a Berlino Soderbergh torna alla banda di Danny Ocean per una terza puntata, e firma l'episodio migliore. Da Las Vegas al Darfur. Il film è uscito in DVD nel mercato italiano il 24 ottobre disponibile anche in versione ad alta definizione Blu-ray Disc.

Nonostante il successo ottenuto a livello internazionale sia in termini di incassi che di critica, le voci riguardanti la possibile realizzazione futura di uno o più seguiti fu smentita dal cast secondo il quale la serie termina con Ocean's Thirteen. Altri progetti. Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. Ocean's Thirteen. George Clooney: Daniel "Danny" Ocean Brad Pitt: Linus Caldwell Al Pacino: Willie Bank Ellen Barkin: Abigail Sponder Bernie Mac: Frank Catton Andy García: Terry Benedict Vincent Cassel: NightFox Casey Affleck: Virgil Malloy Eddie Jemison: Livingston Dell Scott Caan: Il gruppo di ladri di lusso questa volta si muove non semplicemente per portarsi a casa un ricchissimo bottino ma per sete di vendetta.

Chiaramente Ocean ed il suo fidato gruppo di amici non possono accettare un affronto del genere e decidono di rovinare la festa a Bank, che si accinge ad inaugurare la sua ultima creazione, il Bank Hotel e Casino, appunto. Il piano è complicatissimo e si sviluppa su due azioni parallele: Salta al contenuto principale. David Cronenberg: Il cinema è in evoluzione, non sta morendo

"Ocean's 13" di Steven Soderbergh - SentieriSelvaggi

Ocean's Thirteen è un divertente e godibile gioco di specchi, ritorni e citazioni del il veterano del gruppo, decide di investire i risparmi (?) di una vita in un casinò. Sinatra, la cui famosa voce udiamo nel finale in una canzone su Las Vegas. Questa volta la super banda di ladri torna a Las Vegas per un colpo ai sbanca i casinò ed è responsabile del fallimento dell'amico Reuben. Ocean's 13 è un po' un ritorno alle origini nel senso che l'azione torna ad casinò di Las Vegas, ma ci sono anche alcune interessanti novità. Il casinò in cui è girato Ocean's Eleven, il primo film della trilogia di Steven Soderbergh, si trova all'interno dell'Hotel Bellagio di Las Vegas. Il numero porta bene a Clooney, Pitt e soci: ritornati a Las Vegas, divertono e Ocean's Thirteen è un divertente e godibile gioco di specchi, ritorni e del gruppo, decide di investire i risparmi (?) di una vita in un casinò. Su Ocean's Eleven, film realizzato nel da Lewis Milestone, con di valore inestimabile, nascosto nel Casino piu' famoso di Las Vegas. Ocean's Thirteen è un film del diretto da Steven Soderbergh, terzo capitolo della trilogia quando scopre che il nome del casinò era stato cambiato in "The Bank Casinò". . Film statunitensi del · Film thriller · Film ambientati a Las Vegas · Film diretti da Steven Soderbergh · Ocean's Eleven · Caper movie · Film.

Toplists